• +39 0394 8320982
  • info@500bygucci.com
  • Via Vico Ferrovia 20 Nissoria, Enna
Automobili
Chrysler prepara il lancio statunitense della Fiat 500

Chrysler prepara il lancio statunitense della Fiat 500

Con Chrysler in coppia con Fiat presto, era solo una questione di tempo prima di parlare di auto Fiat e crossover venduti stateside sorse. Infine, dopo aver parlato della sottocompatta Fiat 500 iniziata, è stato confermato che la popolare minicar sarà venduta negli Stati Uniti presso le concessionarie Chrysler.
La Fiat 500 sarà la prima Fiat ad arrivare negli Stati Uniti nell’ambito della nuova partnership tra le due case automobilistiche. Anche se Dodge Service Fort Worth è entusiasta di vedere l’auto elegante, moderna e a basso consumo di carburante arrivare qui negli Stati Uniti, purtroppo non sarà disponibile per almeno altri 18 mesi.

Marchionne: la 500 in Usa?

Il VP of Communications di Fiat è stato l’esecutivo che ha confermato la vendita del 500 presso i concessionari Chrysler. Fiat e Chrysler non vede l’ora di portare la 500 ai clienti americani e sperano che la Fiat 500 sarà ben accolta come bmw Mini che è stato rilasciato pochi anni fa. Già Fiat si riferisce alla 500 come una “boutique car” che Connecticut Car Loans dice è un’indicazione che sarà più allineato con la sportiva ed elegante Mini Cooper piuttosto che altre sottocompaciezioni più sottili.

FIAT Chrysler

Anche se la vendita della Fiat 500 presso le concessionarie Chrysler è una buona notizia per molti rivenditori e consumatori, Hays Auto Parts dice che non è ancora noto quali altri veicoli stanno arrivando in Nord America. Inoltre, l’altra variabile sconosciuta è se Fiat ribatterà i loro veicoli come Chrysler una volta arrivati.
Poiché è previsto il condivisione di piattaforme e propulsori tra le due case automobilistiche, Fiat ha assicurato ai clienti Chrysler che i futuri veicoli venduti negli Stati Uniti rimarranno progettati e costruiti per il cliente statunitense. Ma con l’esclusiva Fiat 500 italiana in arrivo negli Stati Uniti, aspettatevi di vedere altre minicar sulla strada presto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *